In occasione della terza esercitazione di CMR, che ha visto impegnata l’intero contingente dei VV.F. della Campania in quattro giorni di attività,  anche la sezione ANVVF di Benevento ha dato il proprio contributo.

Lo scenario è stato quello di Apice vecchia che si sviluppa intorno ad un antico castello, di fronte al centro urbano di Apice Nuova. 

L’antico agglomerato è stato gradualmente abbandonato a seguito dei terremoto degli anno ’60 e  degli anni ’80.   

Molti scorci del paese si sono ben prestati per provare le varie manovre USAR, con le attività e le manovre che sono state eseguite ipotizzando il susseguirsi di una serie di scosse telluriche a seguito delle quali si è configurata immediata la necessità della ricerca e salvataggio delle vittime. 

Sul posto la sezione di Benevento ha collaborato attivamente con i VVF e le associazioni LARABA e la CRI che hanno portato anch’esse un prezioso contributo all’esercitazione.

Attualmente l’antico centro ospita solo alcune attività di tipo turistico, localizzate in una area limitata  intorno al castello di grande pregio storico architettonico.

L’esercitazione è stata quindi l’occasione per tutti gli intervenuti  di provare e mettere in campo tutte le novità,  per noi,  nel campo della ricerca persone su scenario emergenziale e perché no, di conoscere questa bella realtà del Sannio. 


Associazione Nazionale Vigili del Fuoco – CN

Share This

Condividi l'articolo

se ritieni interessante l'articolo condividilo sui tuoi profili social