Una santa messa per incontrarsi seppur nel rigore delle misure di prevenzione anticovid e potersi augurare con affetto buone festività e ricordare tutti i caduti del Corpo.

L’Associazione Nazionale VVF di Benevento, ha organizzato, con la partecipazione del Comando provinciale VVF, presso la parrocchia di San Giuseppe Moscati a Capodimonte, dove ha sede del Comando, la celebrazione a cui hanno partecipato sia il personale VVF in servizio che quello in pensione. L’occasione è stata raccolta per un fugace saluto, a distanza ma con gli occhi umidi auspicando un presto ritorno alla normalità. Il cappellano dei Vigili del Fuoco, don Lupo, ha esteso il messaggio benaugurale della chiesa e del Vescovo sottolineando il valore della semplicità, della fratellanza e  dell’altruismo. A fine celebrazione c’è stato il saluto del Comandante arch. M.A. D’Agostino e del presidente ANVVF G. Matarazzo e la consegna di una pergamena di encomio a Giovanni Lepore ex Capo Reparto in pensione che si è distinto per lo spirito di abnegazione e il grande impegno che ha dimostrato in occasione di un intervento per incendio appartamento verificatosi in un condominio il 25 ottobre scorso. L’ex Caporeparto,  visto l’evoluzione degli eventi e nel giungere della squadra VVF,  ha immediatamente provveduto a far evacuare il palazzo e sprezzante del pericolo con dedizione alla missione del Vigile del Fuoco che lo ha sempre distinto, ha collaborato con professionalità e senso del dovere alle operazioni per la messa in sicurezza degli inquilini  e la loro assistenza. Il suo impegno è valso a dare senso di tranquillità e fiducia alle persone e a permettere al personale VF di operare con maggiore distensione, elevando i valori di sicurezza.

arch. F. Donato

Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco – CN