SCUOLA SICURA IN PRESENZA

FUOCHI D’ARTIFICIO BOTTI E PETARDI

EVVIVA,  dopo un anno travagliato a causa del covid 19 siamo tornati in presenza  nella scuola media n. 2 “Salvatore Farina” per riprendere e proseguire  il percorso informativo e formativo sulla sicurezza in particolare sull’uso dei fuochi d’artificio, dei botti e petardi.

Al fine di rispettare i vari decreti DPCM, gli incontri si sono svolti nella massima sicurezza.  Non potendo riunire più classi insieme come si faceva prima della pandemia, i soci formatori si sono spostati di aula in aula per un totale di 8 classi della 1° media per un totale di 178 alunni ed 8 insegnanti.

Quest’anno sempre per lo stesso progetto ci siamo recati nella scuola elementare di S. Giuseppe. A ricevere i nostri consigli sono stati i 68 alunni e 3 insegnanti delle tre classi della 5° elementare.

Questi incontri hanno richiesto un impegno per più di 4 giorni, ogni giorno di 3 ore ciascuno, il tutto condensato nella settimana precedente il Natale.

Ringrazio i Soci che si sono impegnati per informare e formare gli alunni di un grave e serio pericolo dovuto all’uso dei botti e petardi.

A tutti gli alunni è stato consegnato il cartaceo “Botti Sicuri” scaricato dal sito “vigilfuoco.it” con la raccomandazione di portarlo a casa per leggerlo e farlo leggere anche ai genitori.

POMPIEROPOLI

Finalmente il giorno 11 dicembre, dopo un anno di pausa, abbiamo rispolverato tutti gli attrezzi della pompieropoli.

L’occasione ci è stata fornita (e l’abbiamo colta al volo) dalla Associazione AVIS provinciale che ci ha invitati a partecipare alla giornata “Good Action Day” (Giornata delle buone azioni) svoltasi in Sassari in piazza d’Italia.

Purtroppo, causa pioggia intermittente, l’afflusso dei bambini è stato modesto.

Anche la sezione è stata premiata per aver portato un po’ di allegria e spensieratezza a tutti i bambini che hanno partecipato ai giochi.

Il Presidente Luigi Loriga

Associazione Nazionale Vigili del Fuoco – CN