La Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, promossa dalla Fondazione Banco Alimentare, quest’anno ha compiuto 25 anni ed è tornata anche in presenza dopo la scorsa edizione in cui era dematerializzata e realizzata con gift card convertite in cibo: quest’anno in moltissimi supermercati aderenti all’iniziativa sono stati di nuovo acquistati fisicamente alimenti non deperibili da donare alle persone in difficoltà, accolte dalle strutture caritative convenzionate con Banco Alimentare.

Alla Colletta Alimentare, che si è svolta sabato 27 novembre 2021 i Volontari della Sezione di Torino ANVVF, muniti di green pass, hanno invitato i clienti a comprare prodotti a lunga conservazione: omogeneizzati, tonno e carne in scatola, olio, legumi, pelati, suddividendoli negli scatoloni predisposti dalla Fondazione.

Nel Centro di Raccolta istituito dal Coordinamento Territoriale della Protezione Civile, che ha attivamente partecipato all’iniziativa, altri Volontari ANVVF hanno collaborato alla raccolta delle derrate alimentari provenienti da tutti Centri Commerciali della città e che saranno distribuiti alle 7.600 strutture caritative convenzionate con Banco Alimentare (mense per i poveri, comunità per i minori, banchi di solidarietà, centri d’accoglienza etc..) a sostegno del  1.700.000 persone in difficoltà.

Associazione Nazionale Vigili del Fuoco – CN