Nella riunione del direttivo fatta nel mese di Settembre, ci eravamo proposti di ricominciare a fare qualche attività provando a coinvolgere più soci possibili, causa la pandemia, con molti soci non ci siamo più visti da un anno e mezzo. Però essendo al corrente dell’avvenuta vaccinazione di tutti i soci con la seconda dose abbiamo pensato di ricominciare.

                   Si è iniziato i primi giorni di Ottobre aiutando in presenza l’Associazione AISM per la vendita delle mele, non c’è stata un grande affluenza di soci ma ce la siamo cavata vendendo tutto ciò che ci era stato dato.

                   Il 7 Ottobre come stabilito con una bella cerimonia presso la sede in collaborazione con il comando, si consegnavano gli attestati di benemerenza agli Angeli in Moto di questa Associazione nata dal moto club vigili del fuoco, al suo interno c’è molto personale in servizio, che si è impegnato tanto nel tempo libero dal servizio a consegnare medicinali a tutte le persone più fragili della nostra Provincia, facendo solidarietà anche per raccogliere fondi. La partecipazione dei soci è stata ampia e grande è stata la soddisfazione del nostro Comandante ing. Guglietta.

                  Ci è sembrato giusto dare questo riconoscimento perchè come sempre per la modestia dei vigili del fuoco  nella nostra citta nessuno avrebbe saputo, escluso le persone che ne hanno avuto bisogno e che li adorano per la gentilezza il conforto che hanno saputo dare in questo anno e mezzo.

                   Il 10 Ottobre come stabilito festeggiavamo l’annuale della nostra Associazione, con un numero di persone fuori dalle nostre aspettative.

                    Come da nostra abitudine s’iniziava la giornata con la celebrazione della santa messa officiata da padre Angelo Gatto, ex vigile del fuoco, e ora anche Cappellano della nostra sede, poi durante il pranzo, si è passati a premiare i soci dell’anno con attestato e targa,  ringraziandoli per gli anni passati insieme a noi e gli auguri di proseguire ancora per molti anni.

                    In fine si sono dati due riconoscimenti secondo noi importanti, uno al nostro unico socio in servizio Stefano Petrucci che ritirava la targa per gli ANGELI IN MOTO, e uno a DERBY il nostro collega a quattro zampe che dopo il suo ultimo intervento al ponte Morandi di Genova è stato collocato in pensione per raggiunti limiti di età, ritirava targa e medaglia il suo conduttore STEFANO ALBERGOTTI, che su nostra richiesta ci ha parlato di tutto quello che DERBY ha fatto in questi anni.

                     L’emozione del conduttore che ho abbracciato augurandogli molte altre emozioni ringraziandolo del lavoro svolto e della presenza sua e di DERBY  presso la sede con i bambini diversamente abili che ha reso quella giornata indimenticabile.

                      Tutto questo è stato possibile per i meravigliosi soci del gruppo di lavoro, e un grazie particolare al socio e amico fraterno SEVERI MAURO, per l’aiuto nell’informatica la grafica e il lavoro per la memoria storica che sta seguendo, come dice lui da Libero non facendo parte del direttivo Provinciale.

IL PRESIDENTE PROVINCIALE – PAOLO ROZZI

Associazione Nazionale Vigili del Fuoco – CN