In questo particolare periodo, a causa della situazione pandemica, siamo tutti obbligati osservare un fermo forzato in casa, con l’impossibilità di portare avanti, con le nostre Sezioni, i programmi prefissati che consentivano di essere presenti in particolar modo nelle scuole, tra i ragazzi e nel tessuto sociale

La Sezione di Salerno comunque, pur osservando le restrizioni imposte dal Governo, in occasione dell’inizio del nuovo anno ha distribuito, oltre ai Soci, circa 200 copie del Calendario 2021 ad Enti istituzionali e privati, ad amici e simpatizzanti.

Ciò grazie all’Ufficio di Presidenza e ai vertici nazionali dell’Associazione che, in collaborazione con il Corpo Nazionale, hanno fatto si che fossimo portatori del messaggio che ci lega al Corpo e all’Unicef.,

In una di queste occasioni, Livio Trapanese, al quale è stato fatto omaggio del Calendario, nello sfogliare il medesimo è rimasto molto colpito per l’iniziativa, Complimentandosi per contenuto e per la sua bellezza. Ora, poiché ha confessato una grandissima stima per i VVF, non essendo a conoscenza della nostra Associazione, ha chiesto di poter realizzare un’intervista per conoscerci meglio.

Livio Trapanese, libero docente di Storia Locale, ha frequentato la Scuola Superiore delle Fiamme Gialle ed ha comandato vari nuclei di Polizia Giudiziaria; è un giornalista ed attualmente è Redattore R.T.C. di Italia S.p.A. Quarta Rete TV; collabora con diverse testate nazionali; conduce importanti servizi radiotelevisivi come la trasmissione “Ditelo a Noi” su 4Rete canale 654, irradiata su un vasto territorio che va dal basso Lazio e comprende la Campania, la Calabria e la Puglia.

L’intervista, è stata un motivo di soddisfazione per il nostro sodalizio ed ha costituito un privilegio per il fatto che siamo stati ricevuti nel Municipio di Cava de’ Tirreni e precisamente nella sala d’Onore, luogo caro ai cittadini metelliani, dove è esposto il noto quadro storico, a parete intera, del re Ferdinando di Borbone che consegna la pergamena bianca al sindaco Scannapieco.

È stata questa un’occasione che si intende condividere con tutti i Soci sparsi sul territorio nazionale, perché anche questo flash di vita sociale, come tanti altri prodotti dalle nostre Sezioni, contribuisca a superare il momento difficile che stiamo attraversando, dandoci la speranza di poter riprendere pienamente il nostro lavoro.

Ciò anche con l’aiuto dei media e delle moderne tecniche di comunicazione a distanza che abbiamo già sperimentato, ed alle quali dobbiamo fare sempre più riferimento se. in futuro, restando al passo coi tempi, vogliamo mantenere salda e inalterata la nostra unità associativa,

Un caro saluto a tutti, con il rinnovato augurio che presto si possano riprendere a pieno regime le attività delle nostre Sezioni. Enzo Luordo Presidente Provinciale

Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco – CN