In mattinata di Venerdì 19 Novembre 2021, nell’ambito dell’estensione dell’Indulgenza a tutto il mese, promulgata da S.S. Francesco, gli Associati della Sezione Provinciale hanno deposto, con una sobria cerimonia, una corona d’alloro al monumento ai caduti VV.F al cimitero della città.

Nel pomeriggio alle 18,00 nella Parrocchia di S. Eustachio, nel cui territorio ha sede il Comando Provinciale VV.F e la Sezione di ANVVF, gli stessi .si sono raccolti in preghiera per la celebrazione della S. Messa in suffragio di tutti i colleghi scomparsi

Il rito è stato officiato dal Parroco, che nella omelia, fra l’altro, ha posto in risalto l’opera dei Vigili del Fuoco nel portare soccorso e sollievo ai cittadini in pericolo, il trait d’union con l’Associazione i cui aderenti volontariamente continuano la missione anche dopo aver lasciato il servizio attivo, e l’importanza della custodia della Memoria Storica, nella quale rientra anche la commemorazione dei colleghi scomparsi.

Ciò nella convinzione che senza il ricordo e l’insegnamento del passato non può esserci futuro.

Ed è in funzione di quest’ultima considerazione che ogni anno, la Sezione di Salerno, in occasione della commemorazione dei defunti, fra le proprie attività inserisce questa cerimonia in ricordo di tutti coloro che in vita, nel Corpo, posero la propria esistenza al servizio dei Cittadini, portando loro soccorso. sollievo e salvaguardia dei beni, a volte anche a costo del sacrificio della vita.

Al rito religioso hanno partecipato molti parenti dei colleghi scomparsi ed una squadra di VV.F in servizio in rappresentanza del Comando Provinciale, a tutti è stato rivolto il ringraziamento per la loro continua vicinanza all’Associazione.

La cerimonia si è conclusa con la recita della Preghiera del Vigile del Fuoco.

Enzo LUORDO

Associazione Nazionale Vigili del Fuoco – CN