Apertura Porta Santa ed inizio Anno Santo Iacobeo: Il patrono di Pistoia è Sant’Iacopo, l’apostolo Giacomo il Maggiore protettore anche di Santiago de Compostela dove, negli anni in cui la festa del santo che ricorre il 25 luglio, cade di domenica, viene celebrato l’anno santo giacobeo.

Per l’anno 2021 la Diocesi pistoiese ha ottenuto che il giubileo compostelano sia esteso anche a Pistoia; quindi, grazie anche al profondo legame che dal 1145 Pistoia ha stretto con Santiago, quando quest’ultima regalò all’ora vescovo Atto una reliquia di san Giacomo, l’Anno santo Iacobeo verrà celebrato anche nella nostra città potendo ottenere l’indulgenza plenaria attraversando la Porta Santa della Cattedrale di San Zeno.

Il 9 gennaio, in un centro storico, dove si respirava ancora l’atmosfera natalizia, con una suggestiva processione dal Battistero al Duomo, il Vescovo ha aperto la Porta Santa della “piccola Santiago”, come è stata ribattezzata la nostra città che diventa crocevia degli antichi cammini europei.

I Vigili del Fuoco di Pistoia hanno un particolare rapporto con Sant’Iacopo perché tradizionalmente, da quasi un secolo, ogni anno nel mese di Luglio ricoprono con un caratteristico mantello rosso la statua dell’Apostolo posta sulla destra del timpano della Cattedrale: un magico e simbolico momento regalato alla città in ricordo di una curiosa leggenda.

(https://www.anvvf.it/wpwork/2020/07/17/sezione-di-pistoia-vestizione-della-statua-di-san-jacopo/)

Ed anche in questa solenne celebrazione alcuni rappresentanti della nostra Sezione erano in prima fila affinché tutto si svolgesse con ordine ed in ottemperanza alle vigenti norme di contenimento del contagio da Covid 19; il nostro servizio continuerà nei giorni a venire.

            Concludiamo quindi con l’antico e caratteristico grido dei pellegrini di San Iacopo: “Ultreya!” che significa “andiamo oltre, avanti” quale esortazione a superare questo difficile momento.


Il Presidente . L. Melani

Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco – CN