Anche quest’anno (ormai sono 10), con l’approssimarsi delle festività natalizie, la dirigenza della scuola media n. 2 “Salvatore Farina” ha voluto proseguire il percorso informativo e formativo sulla sicurezza in particolare sull’uso dei fuochi d’artificio, dei botti e petardi, rivolto alle prime classi della scuola. Vista l’inattività di questo 2020 causa pandemia l’invito è stato molto gradito anche se non è stato possibile effettuare le lezioni in presenza.

Infatti il progetto è stato possibile realizzarlo grazie alla tecnologia in video conferenza.  Prima delle date stabilite, la prof.ssa ospite nella nostra sede, mi ha insegnato (un alunno speciale di 75 anni) tutti i passaggi da compiere sul computer (non si finisce mai d’imparare). Posso affermare che, nonostante le difficoltà iniziali, la mia prima e spero anche l’ultima esperienza in videoconferenza è stata positiva.

Alle videoconferenze hanno partecipato 165 ragazzi di 8 classi e 5 insegnanti, suddivisi in 2 serate per un totale di 4 incontri, ed un numero imprecisato di genitori qualcuno dei quali ha chiesto l’autorizzazione all’insegnante di partecipare insieme al proprio figlio.

Ringrazio la dirigenza della scuola ed in particolare la prof.ssa Marinella Sacchetti che ci hanno permesso di realizzare il progetto.

Il presidente Luigi Loriga

Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco – CN