Un esempio per la grande famiglia dei Vigili del Fuoco e dell’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco.

Nato a Massa il 25/08/1932, risiedeva in Vado Ligure Via Aurelia n° 280/3 – 17047

Iniziava a lavorare, finito il secondo conflitto mondiale nell’aprile 1945, presso lo stabilimento Fornicoc di Vado Ligure dove ero impiegato nel reparto elettricisti.

Terminato la ferma militare di mesi diciotto nell’anno 1954 presso il Corpo dei Vigli del Fuoco di Savona , la direzione dello stabilimento della Fornicoc al suo ritorno nel reparto assegnato, gli chiese di istituire una squadra antincendi di pronto intervento.

Ha prestato giuramento presso il Corpo dei Vigili del Fuoco il giorno 15 settembre 1965

Elogi:

23/5/1968 Medaglia d’oro concessa dall’Automobile Club di Savona per aver salvato da un grave incidente stradale numero quattro passeggeri

7/11/1966 Elogio concesso da parte del Ministro degli Interni per operazione di soccorso nubifragio del 2/10/1966 a Monterosso ( La Spezia)

28/07/1954 Elogio per aver recuperato con particolare difficoltà il conducente di un’autogru nella zona di Erli

20/10/1971 Elogio da parte di S.E. Il Prefetto di Savona Zanda per essersi adoperato nelle operazioni di spegnimento degli incendi nei giorni 30/9 – 1 e 2 Ott 1971 nel Comuni di Quiliano Cadibona, Varazze, Celle Ligure, Loano, Andora,Alassio e Laigueglia

Elogio da parte del Prefetto di Savona per l’intervento durante l’alluvione su Varazze ed Albisola del 1/11/1968

Elogio da parte del Comando Provinciale di Savona per l’intervento in Borghetto S.Spirito per il crollo di un’edificio in costruzione avvenuto il 12/5/1965

Elogio da parte del Comune di Stella San Giovanni per l’intervento in occasione dell’incendio boschivo verificatosi in località Gemeragna di Stella S.Martino ( Savona) il 11/8/1964 e per aver tratto in salvo il Sindaco del paese Sig.Gen E.Cortelessa durante le operazioni di soccorso.

Elogio per l’intervento di soccorso sulla nave “RAPIDO” il giorno 27/08/1963

Elogio da parte del presidente del Consorzio delle Manie ( Varigotti) per l’intervento di spegnimento dell’incendio del giorno 5 /09/1962

Elogio durante l’intervento di spegnimento dell’incendio in data 12/01/1959 nel Comune di Bardineto

Elogio Straordinario dell’Ente Nazionale per la Protezione degli Animali per aver salvato alcuni animali dal rischio di annegare per l’improvviso ingrossarsi del torrente Letimbro 1/10/1961

L’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco lo ricorda per la sua dignità e personalità, capace di avere rapporti interpersonali di grande simpatia. Il suo aspetto lo rendeva subito riconoscibile, la sua bellissima barba ne caratterizzava il profilo di grande vecchio pompiere.

Lo ricorderemo con grande affetto.

Ridimensiona i Font
Contrasto