Indimenticabile per me rimarrà la visione della nave VLORA quella mattina dell’8 agosto 1991 quando alla guida della MBP VF 210 del distaccamento porto del Comando vigili del fuoco di Bari, chiamato per soccorso dalla Capitaneria di Porto di Bari, incrociammo la motonave Albanese.

Incredulità per quanto in quel momento ci appariva era il primo sentimento che colse tutto l’equipaggio della MBP VF 210, seguito immediatamente dal voler prestare aiuto a quella gente che aveva affrontato un viaggio, attraversando il Canale d’Otranto da Durazzo alle nostre coste pugliesi, stipati all’inverosimile in ogni angolo della nave, ricordo la scena simile alla metà di una mela con tantissime formiche su di essa in ogni parte.

Dopo una comunicazione urgente con la sala operativa chiedevo la presenza del funzionario di servizio sul posto e il rinforzo del personale del distaccamento Fiera del Levante per il soccorso che stavamo facendo nel recuperare centinaia di migranti che volutamente si tuffavano in mare per prima sfuggire a quella calca disumana che regnava a bordo.

Le operazioni di soccorso, iniziate verso le ore 10,00 proseguirono incessanti fino a tarda sera quando sfiniti avemmo il cambio per fine turno.

Domenico LATTANZI


guarda il filmato:

Associazione Nazionale Vigili del Fuoco – CN