Presentazione del Documentario “ I Ricordi e la Memoria”

Venerdì 14 ottobre nella Sala Convegni della Fondazione Comunità Mantovana Onlus presso la sede di Confindustria in via Portazzolo 9 Mantova è stato per la prima volta presentato il documentario  “I Ricordi e la Memoria ”, un filmato di 45 minuti prodotto dalla nostra Associazione attraverso il settore “Eredità Storiche”. Nonostante le pessime condizioni meteorologiche, con una forte pioggia battente dall’intera giornata, la presentazione ha avuto una buona partecipazione di pubblico ed il documentario ha riscosso un grande successo, suscitando non poche emozione.

Il filmato è costruito sui racconti di 4 ottantenni le cui vite sono strettamente legate alla storia dei Vigili del Fuoco, tre sono vecchi Pompieri, il quarto è figlio del primo Comandante dei VV.F. di Mantova (1929 -1945). Le eccezionali immagini, pescate a piene mani nei vari archivi fotografici, riguardano il grande raduno dei Pompieri del 1933, il periodo bellico con i devastanti bombardamenti che hanno colpito Mantova, la piena del 1951, le grandi catastrofi nazionali, la vita nella vecchia caserma in via Grioli così come era allora, il tutto corredato dagli articoli dei giornali dell’epoca.

Si illustra l’evolversi dei tempi, la trasformazione del Corpo dei Pompieri da Municipale a Nazionale, il cambiamento delle città, si racconta quanto fosse diversa la vita dei ventenni di allora rispetto ai giorni nostri, e le condizioni di povertà nel dopoguerra, comunque vissute in un ambiente più carico  di rapporti umani. Il punto di osservazione del Vigile del Fuoco diventa così un punto privilegiato per poter quindi parlare dei tanti eventi succedutisi e considerare quanto siamo cambiati in così pochi decenni.

Il documentario è stato realizzato con tecniche professionali e può essere proiettato anche in sale cinematografiche per meglio apprezzarne la qualità; sarà inoltre duplicato in formato DVD e distribuito ai vari responsabili provinciali del settore “Eredità Storiche”; quei referenti che dovranno scaturire dal questionario inviato recentemente ad ogni Presidente di Sezione, Coordinatore Regionale, Consigliere Nazionale. L’obiettivo è quello di dare a questa area un coordinamento utile per supportare ed omogeneizzare tutte le varie attività sparse sul territorio riguardanti la memoria storica. La realizzazione di questo video ha inoltre il fine di stimolare la creazione di altri lavori analoghi, sviluppando la raccolta (fatta anche con mezzi poveri) delle più disparate testimonianze del passato, tracce ancora presenti sul territorio, ma che col passare del tempo stanno inesorabilmente perdendosi. L’attività di “Eredità Storiche” non vuole quindi focalizzare l’attenzione solo sul recupero di mezzi e materiali ma anche sulla possibilità di immagazzinare immagini, racconti, documenti, storie di Pompieri che si intrecciano fatalmente con la vita di tanti altri cittadini e nello stesso tempo formano la coscienza del territorio di appartenenza.

Questo filmato (così come gli eventuali altri simili) potrà essere portato in visione nelle scuole, così da poter affrontare con insegnanti e studenti la conoscenza su quei fatti storici, altresì come nei circoli o centri sociali in presenza di anziani che hanno realmente vissuto i difficili momenti della guerra o le gravi sciagure narrate. Attraverso questi incontri, confrontando le varie esperienze, sarà possibile favorire ulteriormente l’accrescimento dei Ricordi nella condivisione di una più ampia e comune Memoria del passato. Perché di fronte ai più drammatici eventi o all’evolversi dei tempi credo non possa esistere un miglior testimone del VIGILE del FUOCO.

L’ideatore e realizzatore del documentario Maurizio Fochi

Email