Sezione di BENEVENTO - Santa Barbara 2018

La giornata dedicata a Santa Barbara a Benevento è stata baciata dal bel tempo, dalla cittadinanza tutta e dai tanti bambini intervenuti.

Il programma si è svolto nella centralissima piazza Matteotti, davanti alla chiesa di Santa Sofia, monumento patrimonio dell'Unesco, alla presenza delle autorità civili e religiose e delle classi della scuola primaria dell'I.C. Federico Torre nonché di tanti curiosi .

Puntualissimi alle 9.00 i bambini hanno assistito ad una serie di manovre che hanno visto coinvolti i SAF e TPSS del Comando in collaborazione della Misericordia. Nella teleferica che si è sviluppata dallo storico Campanile di Santa Sofia, fino ai giardini del prospiciente chiostro di Santa Sofia, è stato trasportato un "infortunato" che è stato poi assistito in prima battuta dal personale con abilitazione TPSS per poi essere trasportato dal personale medico della Misericordia; poi un grande striscione dedicato a "santa patrona" si è sviluppato lungo le corde ancora tese sulle note dell'INNO a SANTA BARBARA.

Subito dopo i bambini si sono lasciati coinvolgere nella minipompieropoli, poi nelle affettuosità di Tara e di Kenia  i vigili del Fuoco a 4 zampe del Comando, e a bocca aperta hanno visto come spegnere l'incendio di una bombola di gas.

Alle 10,30, prima di iniziare il rito religioso all'interno della chiesa del VIII secolo di Santa Sofia,  è stata eseguita la manovra di calata della grande bandiera tricolore svolta dal tetto del teatro comunale che affaccia sulla piazza G. Matteotti. grande la commozione e la sorpresa per tutti i convenuti. Durante tutta la manifestazione  hanno fatto da cornice alla piazza una serie di automezzi operativi VVF in mostra che i ragazzi hanno potuto visionare con la presenza del personale VF prontamente disponibile a rispondere ad ogni domanda dei piccoli ospiti. 

La giornata è continuata con la Santa Messa officiata dal Vescovo s.e. Felice Accrocca assistito dal cappellano dei VVF e dei CC, sono state quindi consegnate le onorificenze al personale in servizio ed in quiescenza. Nel proprio discorso grande soddisfazione ha espresso il Comandante, arch. Maria Angelina D'Agostino alla guida del Comando dal 17 settembre u.s., per le attività  svolte nell'anno dall'ANVVF sezione di Benevento e sottosezione di Telese Terme per la promozione della cultura della sicurezza, i progetti con la Protezione civile, Ambiente sicuro infanzia, Pompieropoli e soprattutto per il progetto "abile sicuro" che ci ha visto protagonisti anche al XV raduno Nazionale a Napoli con la Pompieropoli per i diversamente abili.

A tutta la manifestazione ha fatto seguito un momento conviviale che ha avvicinato tutto il personale presente, sia in servizio che in congedo, e sempre presente è stato il ricordo degli amici VF che prematuramente, in questo ultimo periodo dell'anno, ci hanno lasciato.

arch. F. Donato

Email