• Home
  • Ultime Notizie
  • News sezioni
  • Sezione di LA SPEZIA - "Libriamoci": “ll Fondamentale ruolo dei Vigili del Fuoco nella salvaguardia e nel recupero dei Beni Culturali in occasione di calamità naturali”

Sezione di LA SPEZIA - "Libriamoci": “ll Fondamentale ruolo dei Vigili del Fuoco nella salvaguardia e nel recupero dei Beni Culturali in occasione di calamità naturali”

Alle ore 10 di sabato 6 ottobre 2018, nell’ambito della rassegna “Libriamoci”  organizzata dalla rete delle biblioteche Civiche, presso l’Auditorium Biblioteca P.M.  Beghi di La Spezia si è svolta la presentazione dei seguenti volumi donati dalla Sezione  ANVVF La Spezia Alla Biblioteca P.M. Beghi.

 

Titolo

Autore

Editore

I Vigili del Fuoco Italiani e i loro elmi

Claudio Massina

Rodorigo

Il Corpo Nazionale Italiano dei Vigili del Fuoco

Cavriani /Spagnesi

Rodorigo

Il Corpo Nazionale Italiano dei Vigili del Fuoco

Cavriani /Spagnesi

Rodorigo

Il Corpo Nazionale Italiano dei Vigili del Fuoco

Cavriani /Spagnesi

Rodorigo

La Città sotto il fuoco della guerra

Michele Sforza

Rodorigo

I  pompieri Della Spezia (1865-2002)

Lorenzo Cresci

Luna

115 Storie intorno al fuoco

Vari

M. interno

 All’incontro dedicato agli studenti delle scuole superiori  sul tema, “ll Fondamentale ruolo dei Vigili del Fuoco nella salvaguardia e nel recupero dei Beni Culturali in occasione di calamità naturali”, hanno partecipato gli autori,  Dott. Ing. Marco Cavriani  Direttore Regionale dei Vigili del Fuoco della Sicilia

e  il Prof.re Piero CimbolIi  Spagnesi docente dell' Università La Sapienza di Roma.

Dopo la presentazione da parte della Dott.sa Roberta Correggi, direttrice della Biblioteca, è intervenuto il Dott. Ing.  Leonardo Bruni  Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco Della Spezia, nel suo intervento ha voluto  ringraziare tutta la sezione ANVVF La Spezia per il costante lavoro di diffusione della cultura della  sicurezza e in generale del lavoro dei Vigili del Fuoco con proprie iniziative rivolte principalmente ai bambini e ai giovani.

L’Ing. Cavriani ha, quindi,  ricordato le diverse attività istituzionali del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, per poi soffermarsi sugli interventi che, nel corso degli anni, hanno impegnato i pompieri nell’assistenza alle popolazioni colpite dalle calamità (terremoti di Friuli, Irpinia, Umbria, Centro Italia) e come siano poi intervenuti nel recupero e nella messa in sicurezza dei beni artistici e architettonici, sottolineando come ogni evento abbia dato modo di individuare e affinare tecniche sempre più specializzate e sicure tanto per i beni oggetto degli interventi quanto per gli operatori.

Il Prof. Spagnesi ha quindi analizzato l’importanza della individuazione della cultura della sicurezza e delle procedure operative nelle aree ad altissima densità di popolazione per la salvaguardia delle vite umane e dei beni architettonici, ricordando quanto i cambiamenti climatici e il rischio sismico possano mettere a dura prova le capacità di intervento delle squadre di soccorso.

Al termine della conferenza il Presidente della Sezione A.N.VV.F. della Spezia – Luciano Bruccini – ha consegnato agli autori i CREST dell’Associazione.

A cornice della manifestazione - sempre a cura dell’A.N.VV.F. La Spezia – nei locali della Biblioteca  è stata allestita una mostra antologica e fotografica sull’impegno dei Vigili del Fuoco della Spezia nelle calamità che hanno colpito il Paese negli ultimi 70 anni.

Dino Martinelli

 
     
 

 

 

Email