Sezione di SALERNO - Resoconto dei primi sei mesi di attività della Sezione - Anno Scolastico 2017/18.

Anche quest'anno la Sezione di Salerno nei primi sei mesi dell' A.S. in corso, perseguendo uno degli scopi fondamentali alla base del programma delle proprie attività, ossia la divulgazione della sicurezza a tutti i livelli sociali, è stata protagonista negli Istituti Primari e Secondari della provincia, con lezioni teorico-pratiche tenute dai Soci agli alunni frequentanti le classi IV, V  e  Medie.

Ciò suscitando vivo apprezzamento da parte degli Alunni, dei Docenti e dei Dirigenti Scolastici. L'esperienza maturata nel campo dalla Sezione,  in circa 4 anni di attività, ha fatto sì  che il Sodalizio la proiettasse anche  verso gli Istituti Superiori di 2° grado organizzando, con la Dirigenza Scolastica,  un corso sperimentale presso il Liceo Scientifico "E. Medi" di Battipaglia, rivolto a tutte le classi V della Scuola. 

L'apertura del corso (15 ore), svolto nell'ambito dell'alternanza Scuola/L avoro, è stata tenuta dall'Ing. Adriano de Acutis, Comandante Provinciale VV.F. di Salerno.

Il Comandante con molta disponibilità ha dato il personale contributo intrattenendosi con i corsisti che,  unitamente ai Docenti e alla Preside Prof.sa Silvana Rocco, hanno apprezzato con soddisfazione l'intervento dell'alto Dirigente.

La presenza del Comandante De Acutis ancora una volta ha sancito la stretta collaborazione Sezione con il Comando di Salerno.

Il corso, distribuito su 5 incontri della durata di 3 ore ciascuno, ha mirato a far conoscere ai discenti che si apprestano ad entrare nel mondo del lavoro e della

Università, il D.L.vo 81/08 e la Prevenzione e la Sicurezza antincendio ad esso correlate

Gli stessi Docenti hanno richiesto la ripetizione dell'esperienza anche nel prossimo anno scolastico.

Il Progetto Pompieropoli, ampliato da questa Sezione con 2 lezioni propedeudiche di 2 ore ciascuna, in maniera tale che il percorso non diventasse fine a stesso riducendosi ad un semplice gioco, ha già interessato gli Istituti Comprensivi "Picentia" di Pontecagnano, "A.Gatto" di Battipaglia, "G. Romano" di Eboli ed a seguire, in agenda, gli Istituti Comprensivi di Roccapiemonte e "S. Falchi" di Scafati.        

Un corso AIB richiesto  della P.C. di Roccapiemonte sarà tenuto ai volontari che ne fanno parte. 

Particolare menzione merita l'iniziativa dell'Associazione “ Libera Mente” di Cava dei Tirreni, che ha organizzato un corso rivolto ai volontari che affiancano persone diversamente abili, dove questa Sezione  collaborerà fattivamente con la citata Ass.ne ONLUS, nell'intento di acquisire una  serie di esperienze circa la divulgazione della sicurezza nel campo della disabilità; ciò' anche  sulla scia del progetto inerente quest'ultima, presentato dal Settore Nazionale Area Formazione e sulle relative premesse evidenziate nell'incontro di Napoli del 13 Ottobre 2017.

In ultimo questo Sodalizio parteciperà, su invito delle organizzazioni locali, alla commemorazione degli eventi di Sarno (Alluvione) che si terranno nel Comune di Siano il 5 maggio p.v..

Enzo Luordo

Email